HOME      ALIMENTAZIONE NATURALE        PRIMI PIATTI                  SECONDI PIATTI       DOLCI PER COLAZIONE        DOLCETTI DEL MONDO      TORTE DECORATE E DOLCI      TORTE SALATE E PIZZE            RICETTE PASQUA       RICETTE NATALE       CARNEVALE      COPYRIGHT         COLLABORAZIONI


Icona RSSIcona-facebookIcona-twitterIcona-google+Follow Me on Pinterest

03 mar 2013

Ravioli al salmone, spinaci e robiola al profumo di arancia

Ingredienti per 6 persone,pasta:
  • 1 uovo,
  • 350 gr di farina,
  • acqua q.b.,
  • sale.
ripieno:
  • 250 gr filetto di salmone fresco,
  • 150 gr spinaci lessati e strizzati bene,
  • 200 gr robiola,
  • 50 gr panna liquida.
per condire:
  • 250 gr di panna,
  • 2 arance non trattate,
  • sale q.b.,
  • pepe q.b.
Con queste quantità otterrete 50-60 ravioli.Preparate la pasta fino a quando risulterà un impasto morbido e ben levigato. Far riposare avvolto in della pellicola trasparente, per evitare che asciughi, per una mezz'oretta.


Frullate il salmone, al quale avrete tolto pelle e lische, con gli spinaci ed alla fine aggiungete la robiola, 50 gr di panna, sale ed amalgamate bene.
Con la pasta fate delle sfoglie sottili, poggiate sopra un po' di ripieno, ricoprite e pressate i contorni dei ravioli con le mani, ora ritagliate con l'apposita rotella. 

Cuocete in abbondante acqua salata  e scolare. Intanto preparate il sughetto, grattugiate la buccia di 2 arance, che avrete precedentemente ben  lavate e tenetele da parte, ora spremetele per trarne il succo che unirete a 250 gr. di panna ed un po' di sale fino  e ponete in un pentolino a scaldare fino a farlo diventare cremoso. Condire i ravioli con il sughetto e terminare spolverizzandoli con del pepe macinato fresco e le bucce  delle arance sfilettate.
Quando faccio i ravioli, visto che metto le mani in pasta, utilizzo un chilo di farina  e di conseguenza adatto le varie dosi, poi adagio i ravioli su dei vassoi ricoperti da un canovaccio  spolverizzato di farina e via nel freezer, una volta congelati li sistemo in sacchetti.  
Quando voglio utilizzarli basterà prenderli poco prima che l'acqua bolla, non vanno scongelati.

5 commenti:

  1. Mmmmmm adoro la pasta fatta in casa e questi ravioli sono eccellenti!!!!

    RispondiElimina
  2. Questi li provo quanto prima! Adoro la pasta fatta in casa e la domenica, appena posso, la preparo! Questo ripieno è molto invitante!

    RispondiElimina
  3. che abbinamento perfetto... sono proprio da provare!!

    RispondiElimina
  4. waw vado matta per la pasta ripiena, questi ravioli devono essere squisiti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Mi ispira molto questa ricetta :) da oggi ti seguo anche io, se vuoi fare un Salto da me :) a presto,

    RispondiElimina