HOME      ALIMENTAZIONE NATURALE        PRIMI PIATTI                  SECONDI PIATTI       DOLCI PER COLAZIONE        DOLCETTI DEL MONDO      TORTE DECORATE E DOLCI      TORTE SALATE E PIZZE            RICETTE PASQUA       RICETTE NATALE       CARNEVALE      COPYRIGHT         COLLABORAZIONI


Icona RSSIcona-facebookIcona-twitterIcona-google+Follow Me on Pinterest

07 mar 2012

CORNETTI SFOGLIATI MONTERSINO .... con poco burro



Gli amanti dei croissant dovrebbero provare questa  meravigliosa ricetta anche se stracolma di  grassi. 
La ricetta è  quella   di  Luca Montersino modificata un po' per renderla meno calorica. Ho apportato alcune modifiche negli ingredienti e ho utilizzato   metà del burro per fare le pieghe.
La preparazione di questi cornetti  richiede un procedimento  un pò lungo per via dell'impasto,   per le ore di   riposo e  di lievitazione.
Per questo motivo è preferibile prepararne un quantitativo  maggiore, congelarli  una buona parte e tirarli  fuori la sera prima di consumarli.     


Per il lievitino
225 gr.acqua,
 500 gr. farina manitoba 
(ho utilizzato farina 00),
 70 gr. lievito di birra.
Per  l'impasto occorre:
 1 kg. farina 00,
150 gr. burro,
450 gr. uova intere, 
300 gr. zucchero semolato,
300 gr. latte,
30 gr. sale,
40 gr. di malto o miele,  
 1 stecca vaniglia
  (io 2 bustine di vanillina).
Per le pieghe
750 gr. burro (io ne messo la metà).

Per prima cosa preparate il lievitino con gli ingredienti indicati, senza lavorarlo troppo avvolgetelo a palla e ponetelo in una bacinella in acqua tiepida; non appena verrà a galla toglietelo dalla scodella e  strizzatelo per far fuoriuscire l'acqua.
Impastate  gli ingredienti  mettendo nella planetaria prima i liquidi e poi le  le uova e gli altri ingredienti;  per ultimo unite il sale e il lievitino. Portate in frigo per circa 10 -12 ore  ( io l'ho fatto stare la metà del tempo per esigenze varie.)
Versate l'impasto  sulla spianatoia,   stendete una sfoglia rettangolare di circa 2 cm. e versate  il burro a temperatura ambiente; piegate la sfoglia in tre, stendete con mattarello e fate riposare in frigo per 30 minuti.
Ripetete l'operazione della piegatura della sfoglia per ben tre volte, facendola riposare ogni volta in frigo per 30 min.
Terminata quest'operazione fate riposare ancora  la pasta  in frigo.
Stendete  con un mattarello  una sfoglia rettangolare di circa 3 mm. e tagliatela in  tanti triangoli con un coltello affilato. Prima di farcirli a piacere e  arrotolarli  a forma di cornetti allungateli un po' con le mani. Utilizzate della marmellata abbastanza solida, altrimenti rischia di fuoriuscire  dal lievitato, come è successo a me con la marmellata  di ciliegie.


Trasferite i cornetti  su delle teglie, coperte da carta da forno e fate lievitare al caldo per altre 2 ore ( a questo punto potete metterli anche su un vassoio e congelarli).
Portateli in forno caldo 180° C. per circa 15 min., spolverateli con dello con lo zucchero a velo e consumateli tiepidi. 


Gustosissimi nonostante  la metà del burro!!!



4 commenti:

  1. uno spettacolo questi deliziosi cornetti! te ne ruberei volentieri uno!
    abbracci

    RispondiElimina
  2. Ho già fatto colazione, un cappuccino tristissimo senza nient'altro! Uno di questi cornetti ci vorrebbe proprio!! :)))))

    RispondiElimina
  3. Complimenti Clementina, sono bellissimi e stragolosi!!!!

    RispondiElimina