HOME      ALIMENTAZIONE NATURALE        PRIMI PIATTI                  SECONDI PIATTI       DOLCI PER COLAZIONE        DOLCETTI DEL MONDO      TORTE DECORATE E DOLCI      TORTE SALATE E PIZZE            RICETTE PASQUA       RICETTE NATALE       CARNEVALE      COPYRIGHT         COLLABORAZIONI


Icona RSSIcona-facebookIcona-twitterIcona-google+Follow Me on Pinterest

24 giu 2011

NOCINO DI SAN GIOVANNI




E' tradizione nel giorno 24 giugno, festa di San Giovanni Battista,  raccogliere 24 noci  per ricavarne del nocino. 
Il procedimento è molto  semplice. Potete  ottenere il nocino in  due modi differenti. Il primo metodo è più semplice:  occorre   lavare le noci, affettarle   e coprirle con dell'alcool a 95°.  Versate il tutto in un contenitore  a chiusure ermetica e ponete al buio per quaranta giorni. Filtrate e versate per ogni litro di infuso  ottenuto 400 gr. di zucchero  e 100 gr. di acqua.In seguito, mescolate  e versate il liquore ottenuto in bottiglie chiuse. Lasciate riposare  2 mesi prima di consumarlo. 
L'altro procedimento è un po' più complesso. Le noci vanno messe  in un torchietto  e il liquido ottenuto viene  mescolato con l'alcool. 
La quantità di alcool deve essere uguale  alla quantità di liquido ricavato dalle noci. Lasciate riposare per quaranta giorni.In seguito  aggiungete per ogni litro di infuso  400 gr. di zucchero e poi 100 gr. di acqua  per ogni litro di alcool. Filtrate  e versate il liquore nelle bottiglie. Consumate il nocino  dopo due mesi.
Buona estate a tutti!

10 giu 2011

TORTA BATTESIMO


  Che ne pensate di questa torta? E' stata realizzata per il mio nipotino. Per me... è  meravigliosa! 


 Auguri ai genitori e al piccolo!


morguefile foto


09 giu 2011

FRAGOLE AL CIOCCOLATO E COCCO

Care amiche/i bloggiste/i  gli impegni di lavoro non mi hanno permesso di poter postar alcunché e chissà quante   vostre meravigliose pubblicazioni mi sono persa! 
Cercherò di rimediare scovando  tra i vostri vecchi post!
Decorare  queste fragole  è estremamente semplice. Basta lavarle, asciugarle e intingerle nel cioccolato (io ho utilizzato quello fondente), fatto sciogliere  a bagnomaria, e successivamente passate nella farina di cocco. Le ho posizionate su della carta da forno e poste in freezer  per 20 minuti.  Anche se  le fragole  sono  un po' pasticciate, le ho programmate  l'ultimo momento  e ho dovuto preparare tante cose comprese le  foto, ... ahahaha mi capirete bene, vi assicuro che sono state  molto gradite!





Ecco alcune foto della serata  e del  mio terrazzo!



Le candele hanno creato un'atmosfera magica...




 Ho rispolverato anche le lucine che erano in cantina....




A presto, Clementina