HOME      ALIMENTAZIONE NATURALE        PRIMI PIATTI                  SECONDI PIATTI       DOLCI PER COLAZIONE        DOLCETTI DEL MONDO      TORTE DECORATE E DOLCI      TORTE SALATE E PIZZE            RICETTE PASQUA       RICETTE NATALE       CARNEVALE      COPYRIGHT         COLLABORAZIONI


Icona RSSIcona-facebookIcona-twitterIcona-google+Follow Me on Pinterest

19 apr 2010

CARCIOFI TRIFOLATI

CONTORNO: CARCIOFI TRIFOLATI
L'ortaggio della primavera che fa la parte del re è senza dubbio il carciofo. Regna incontrastato sulla tavola di casa mia  già da un po' di tempo e  vi confesso che lo cucino quasi tutti i giorni. Ha quel sapore un po' amarognolo che mi fa impazzire!  Questa ricetta è super veloce, leggera e depurativa.  Vi passo gli ingredienti...



INGREDIENTI:
4 CARCIOFI,
MEZZO LIMONE,
UNO SPICCHIO DI AGLIO,
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA,
SALE Q.B.

Pulite, lavate e tagliate il carciofo in quattro parti. Non buttate via i gambi perchè  tutto il carciofo ha grosse proprietà depurative. Lessate i carciofi in due bicchieri di acqua; aggiungete uno  spicchio d'aglio intero, due cucchiai di olio exravergine di oliva, mezzo limone,  un po' di sale. Fate cuocere per circa 20 minuti. Eliminate l'aglio e il limone e scolate  il liquido di cottura.
Serviteli spolverizzati con del prezzemolo tritato e un filino di olio extravergine di oliva.

11 apr 2010

SEPPIE RIPIENE

INGREDIENTI:
4 seppie grandi
 PER IL RIPIENO:
2 uova intere,
un mazzetto di finocchietto selvatico,
3-4 fette di pane raffermo sbriciolato,
 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva,
  un pò di prezzemolo tritato,
 uno spicchio d'aglio,
una manciata di formaggio grattugiato,
sale q. b.

PER LA SALSETTA:
3 cucchiai di olio d'oliva,
uno spicchio d'aglio intero,
1/4 di cipolla triturata,
500 gr. di passata di pomodoro,
sale q. b.



Pulite le seppie:  togliete l'osso, l'inchiostro, gli occhi   e lavatele accuratamente e tagliati a pezzettini i tentacoli delle seppie.


 
Sbriciolate 4 fette di pane raffermo in una scodella;   aggiungete uno spicchio di aglio a pezzettini,   due cucchiai di olio extravergine di oliva,  prezzemolo e  finocchietto selvatico triturati, 2 uova intere, una manciata di formaggio grattugiato, sale.  Mescolate bene il composto con un cucchiaio  e farcite le seppie.
Fate soffriggere un po' di cipolla con uno spicchio di aglio intero (che toglierete dopo circa 10 minuti), con  tre cucchiai di olio .
Aggiungete le seppie  e fatele rosolare da entrambi i lati per circa 5 minuti; versate la passata di pomodoro  e cucinate  a fuoco lentissimo per   40 minuti.



Cucinate e scolate la pasta al dente,  spaghetti o linguine, e condite con il sugo delle seppie. Servitele  come secondo piatto. 
E' un piatto squisito!

03 apr 2010

TRECCIA SEMPLICE DI PASQUA DI ELENA RENZI



INGREDIENTI:
200 GR. FARINA,
60 GR. ZUCCHERO SEMOLATO,
20 GR. BURRO,
10 GR. LIEVITO DI BIRRA,
6 UOVA ,
LA SCORZA GRATTUGIATA DI DUE ARANCE,
 UN CUCCHIAIO DI ACQUA TIEPIDA,
UN PIZZICO DI SALE.

Questa è una ricetta di Elena Renzi, trovata in rete un po' di tempo fa, arricchita  però con confettucci e uova colorate. Io ho utilizzato il doppio della dose descritta in modo da ottenere due trecce.
Fate scioglier il lievito con un po' di acqua calda e impastatelo con 20 gr. di farina; fate lievitare per circa 1-2 ore.
Trascorso quest tempo... impastate la farina con le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito, la scorza di arancia grattugiata e il panetto lievitato. Dovete ottenere un impasto omogeneo, avvolgetelo a palla e fatelo lievitare al caldo per circa un'ora.


Nel frattempo, ed ecco una mia  variante..., ho colorato le uova con un po' di colorante per alimenti.
E adesso preparatevi a creare una bella treccia: dividete il panetto in tre, formate dei rotoloni  di pasta e intrecciate dando la forma di una ciambella  intrecciata.


Ponete la treccia su di una teglia imburrata  adagiateci sopra le uova  con il guscio e fate lievitare  per altre tre ore. Io una treccia l'ho confezionata a mò di casatiello.
Prima di porle in forno inumidite le uova con dell'acqua e spennellate il dolce con un tuorlo, precedentemente battuto.   Decorate  con dei confettucci colorati o zucchero a granella.
Infornate in forno caldo a 180° per circa 50 minuti ( io  l'ho infornato prima a 140° e poi ho aumentato la temperatura a  160° per 40 minuti).


Poneteli su di una gratella in modo che fuoriesca un po' dell' umidità dal dolce.


Ed eccolo in  bella mostra... pronta  per la  colazione di Pasqua. 

Impacchettatene una e ... regalatela.